Essiccatoio di tabacco a fuoco alle porte di Foiano della Chiana

Sono stati i vigili del fuoco ad intervenire per sedare le fiamme divampate da un essiccatoio per la produzione di sigari a Foiano della Chiana. L’incendio si è verificato ieri verso le 13. Le cause che hanno provocato il rogo sono ancora tutte da stabilire.

Sul posto sono intervenuti i pompieri aretini che hanno provveduto a spegnere il rogo e mettere in sicurezza la struttura. A quanto pare nell’incendio è andata distrutta una porzione del soffitto dell’azienda. In seguito all’episodio la struttura è stata dichiarata inagibile. Nessuna persona è rimasta coinvolta nel rogo.

Le operazioni di spegnimento e bonifica sono andate avanti fino alle 16.

Condividi l’articolo

Vedi anche: