Daniele Bracciali riparte dal Roland Garros

Daniele Bracciali riparte dalla prestigiosa terra rossa del Roland Garros. Per lui è una vittoria nella vittoria, dopo il processo che lo ha tenuto fermo per anni. Oggi il tennista aretino scende di nuovo in campo, per disputare il doppio (insieme a Seppi) negli Internazionali di Francia. Quaranta anni compiuti lo scorso gennaio e un bagaglio di grinta e di voglia di riscatto. Lui ci aveva sempre creduto, anche nei momenti più bui, quando la sua carriera sembrava destinata a chiudersi in un’aula di tribunale. Invece, dopo la sentenza dello scorso gennaio non ha perso tempo: Bracciali aveva conservato il ranking protetto: 86esimo posto. Aveva solo una settimana a disposizione per riattivarlo e così ha fatto. Oggi pomeriggio il match del ritorno tra i big. Insieme ad Andreas Seppi giocherà il doppio – la sua specialità – contro i tedeschi Maximilian Marterere e Philipp Petzschner alle 12,20 circa. Si tratta dei trentaduesimi di finale.

Condividi l’articolo