Controlli polizia stradale, cinture e telefonini un problema

Fine settimana all’insegna della sicurezza stradale nella provincia aretina a cura della Polizia di Stato. Tra sabato e domenica scorsi, la stradale Arezzo nell’ambito di un’ampia iniziativa finalizzata alla promozione della “cultura della guida sicura”, ha intensificato i controlli sulle principali arterie provinciali e sull’autostrada, impiegando numerose pattuglie.I controlli erano mirati ad individuare le pratiche di guida scorrette e le condizioni di guida in stato psicofisico alterato, nonché a contrastare il sempre più consistente fenomeno dei veicoli privi di copertura assicurativa o revisione obbligatoria.Il personale della Polizia di Stato impiegato nell’attività di controllo ha proceduto nella rilevazione di verbali per guida senza l’uso delle cinture di sicurezza e utilizzo del telefonino durante la guida, nonché al deferimento all’Autorità Giudiziaria di alcuni conducenti trovati positivi al controllo con etilometro. L’impegno della Polizia Stradale per la promozione di una cultura della guida sicura prosegue ininterrotto ogni giorno.

Condividi l’articolo

Vedi anche: