Ricorso dell’Arezzo contro le maxi squalifiche

Doppio ricorso dell’Arezzo contro le pesanti sanzioni costate 4 giornate di squalifica al difensore Sirri e tre alla punta Moscardelli. Stamani il direttore dell’area tecnica Roberto Gemmi, ha annunciato l’iniziativa della società, tesa a tutelare l’immagine del sodalizio, che ha subìto un provvedimento ingiusto sotto vari aspetti. Gemmi è convinto che le squalifiche verranno ridotte anche perchè sproporzionate a quello che realmente accaduto.

Condividi l’articolo