Discoteca sequestrata, rotti i sigilli poi ripristinati dai carabinieri

Discoteca sequestata, violati nella notte i sigilli, ignoti si introducono all’interno del locale, custode giudiziario sporge denuncia. E’ accaduto presso la discoteca “Mirage” di Monte San Savino attualmente sotto sequestro in seguito ad un’inchiesta scaturita da una vicenda legata alla mancata concessione dei locali alla società che li avrebbe affitati per sei anni ma, secondo l’accusa, non li avrebbe mai utilizzati. A seguito della denuncia la Procura di Arezzo ne aveva disposto il sequestro la scorsa settimana e al locale erano stati apposti i sigilli. La notte tra il 18 e il 19 scorsi qualcuno li ha rotti introducendosi all’interno. Questa mattina i carabinieri hanno provveduto a risistemarli dopo la relativa denuncia del custode giudiziario. Sono in corso indagini.

Condividi l’articolo