Il teatro negli ultimi giorni dell’anno a Sarteano

Harvey, di Mary Chase, sarà lo spettacolo protagonista dell’ultima notte dell’anno, proseguendo la tradizione del teatro degli Arrischianti di Sarteano: si comincia alle 22 e quindi, a mezzanotte, ci sarà spazio per un brindisi e un buffet per salutare il nuovo anno. Come sempre, il tutto esaurito è scontato. Ma non c’è da preoccuparsi, ci sono altre due occasioni per vedere lo spettacolo: Harvey esordirà il 29 dicembre, per proseguire anche il 30 dicembre, sempre alle ore 21.30. Il regista Gabriele Valentiniha scelto questo lavoro della Harvey per l’evento di punta del teatro comunale sarteanese. L’opera, del 1944, è suddivisa in tre atti che hanno regalato il premio Pulitzer per il teatro alla sua autrice, Mary Chase, nel 1945. Nel 1950 il testo fu adattato per il grande schermo, con James Stewart e Josephine Hull, entrambi vincitori dell’Oscar. Si preannuncia uno spettacolo di grande fascino, subito dopo il successo di Quin, andato in scena ai primi di dicembre.«Il punto è: chi può stabilire cosa è reale e cosa no?», afferma il regista. Il protagonista del testo vede un coniglio bianco alto più di un metro e ottanta, e non soltanto lo vede: gli parla, gli diventa amico. Osservano un’umanità alle prese con mille impegni, doveri, responsabilità… che passa loro accanto in ogni singolo comportamento quotidiano. Questa umanità ripete ad Elwood che Harvey non esiste, che è frutto della sua fantasia (come se la fantasia non fosse una cosa reale!), che dovrebbe sistemarsi, ma soprattutto che dovrebbe “essere come prima”, si perché Elwood da quando conosce Harvey è cambiato, per lo meno agli occhi di chi lo circonda. È una storia molto divertente ma anche piena di fantasia e creatività. Chissà? Forse guardare il mondo dagli occhi di un grande coniglio bianco alto più di un metro e ottanta, potrebbe non essere male”Harvey è con Calogero Dimino, Maria Pina Ruiu, Giulia Rossi, Tommaso Ghezzi, Stefano Bernardini, Flavia Del Buono, Guido Dispenza, Martina Belvisi, Daniele Cesaretti, Francesca Fenati, Giordano Tiberi. scenografo collaboratore Simone Ragonesi, costumi Vittoria Bianchini e Angela Dispenza, luci Laura Fatini, assistente alla regia Ludovico Cosner. Ingresso: 29 e 30 dicembre 10 euro (soci 8 euro); lo spettacolo e il buffet del 31 dicembre è a ingresso unico a 35 euro. Per informazioni e prenotazioni: 3935225730,prenotazioni@arrischianti.it.

Condividi l’articolo

Vedi anche: