Presunti abusi all’asilo, la difesa:Vengano ascoltati i bimbi

Quattro bimbi che cinque anni fa frequentavano l’asilo di Rendola, presunte vittime di abusi, potrebbero presto essere ascoltati in aula. Il tribunale di Arezzo ha infatti accolto la richiesta della difesa del bidello, accusato di violenza sessuale nei confronti di minori ma che dall’inizio si dichiara innocente, di poter sentire i ragazzini. A dare però il via libera all’audizione dovranno però essere due consulenti nominati dal Tribunale per capire se i piccoli potranno parlare senza riportare ulteriori traumi.

Condividi l’articolo