Sito della Provincia di Arezzo colpito dagli hacker

Della serie botte agli zoppi. Il sito della Provincia di Arezzo è finito nel mirino degli hacker. Dalla notte del 31 ottobre il portale ufficiale dell’amministrazione provinciale è stato violato dal collettivo AnonPlus, una rete responsabile di attacchi informatici in più parti del mondo. AnonPlus prende il nome da un social network sviluppato dal celebre collettivo Anonymous nel 2011, poi abbandonato. Il nome sopravvive in questa rete che, nelle scorse ore, ha hackerato anche il sito della Città Metropolitana di Firenze.Nel recente passato, tra le vittime di Anon Plus ci sono stati i siti dell’università di Cagliari, della Città Metropolitana di Roma, del quotidiano Libero. 

Condividi l’articolo