Picchia agente di polizia municipale donna condannato

Fermato per un controllo picchia un agente di polizia municipale constringendolo alla cure del pronto soccorso, nigeriano condannato in Tribunale ad Arezzo. I fatti risalgono al 13 marzo scorso quando l’uomo, fermato mentre importunava i clienti in un negozio di Castiglion Fiorentino aveva reagito al controllo procurando lesioni ad un braccio ad un agente donna, offesa anche pesantamente a parole. Subito arrestato è comparso oggi davanti al giudice Ada Grignani e al pm Bernardo Albergotti per il rito abbreviato ed ha patteggiato una pena di quattro mesi di reclusione.

Condividi l’articolo