Circonvenzione di incapace, tre denunce

Denunciati in tre a Subbiano dai carabinieri per circonvenzione di incapace e falsità materiale. I militari, dopo i controlli effettuati nei confronti di una società di spettacolo viaggiante che ha operato anche nel territorio di Arezzo e provincia, hanno riscontrato che il responsabile legale, un 75enne residente a Latina, risultava di fatto un prestanome. L’uomo, pur non avendo redditi dichiarati, corrispondeva regolarmente i contributi ai dipendenti della società senza alcun compenso. I tre denunciati, incensurati e residenti nelle province di Pistoia e Ravenna, gli cedevano una quota della società con potere di firma e inoltravano, a sua insaputa, le richieste agli enti locali per le varie autorizzazioni allo svolgimento degli spettacoli con firma falsa.

Condividi l’articolo