Greipel che forza! E domani arrivo ad Arezzo

Conto alla rovescia per l’arrivo della ottava tappa del Giro d’Italia. La Foligno-Arezzo porterà per la 12esima volta la corsa rosa nella nostra città. Conclusione in via Ricasoli, finale spettacolare con la salita di Poti che determinerà i destini della frazione che precede la tappa a cronometro del Chianti. A Foligno volata imperiale del tedesco Greipel, che ha preceduto gli italiani Nizzolo e Modolo. Ad Arezzo tutti si aspettano il riscatto di Nibali che finora  ha deluso le aspettative. Per Rinaldo Nocentini e Daniele Bennati, sarà la discesa e non la salita di Poti a fare la differenza. Da non perdere d’occhio Ulissi e Valverde. Il Giro entrerà in provincia di Arezzo intorno alle 15. Ingresso nel Comune di Monterchi, poi la gara passerà da Anghiari dove scalerà la spettacolare “ruga”. Dopo aver scollinato la Libbia, l’inizio del tratto aretino.

Condividi l’articolo