Frode informatica, pistoiese truffa 24enne montevarchina

Pubblicizza on line la vendita di un’auto che non ha poi si fa inviare da una 24enne di Montevarchi (Arezzo), tramite Postpay, 3800 euro e sparisce. L’uomo, un 32enne di Pistoia è stato individuato e denunciato per frode informatica dai carabinieri di Montevarchi. I militari dell’Arma hanno accertato come il 32enne avesse simulato la vendita dell’auto utilizzando annunci on line su siti prestigiosi quali “Subito.it” dove magnificava le doti dell’auto proponendola ad un prezzo abbordabile rispetto a quelli normali di vendita. La 24enne montevarchina ha preso accordi ed ha versato i 3800 euro senza ricevere niente in cambio. Da li la denuncia e le indagini.

Condividi l’articolo

Vedi anche: