Sangio torna domani a Scandicci. Bel gesto della società fiorentina

Torna in campo la Sangiovannese che domani affronta lo Scandicci dopo il “fattaccio” di domenica scorsa, culminato a due minuti dalla fine con la sospensione del match e susseguente ripetizione, causa infortunio al direttore di gara. Bastava del buon senso, ma la presenza del commissario di campo in tribuna, ha indotto l’arbitro a chiudere il match e farlo rigiocare. Tutto rimandato a domani alle 15. I tifosi che avevano pagato già il biglietto domenica, entreranno gratis allo stadio. Per la cronaca la partita la stava vincendo la Sangiovannese per 2-0. E domani, contrariamente alle società professionistiche, si ricomincia dallo 0-0.

Condividi l’articolo