Osservare l’esperienze da più prospettive

Ognuno ha una propria visione della realtà.

Sentiamo, vediamo e percepiamo le situazioni ed i sentimenti in modo differente a seconda di un’infinità di fattori.

La nostra visione è influrnzata dall’educazione che abbiamo ricevuto, l’esperienze  di vita, il nostro carattere, il nostro stato d’animo in un determinato momento, le nostre credenze…

Quello che oggi vediamo in un modo, domani potrebbe apparire diverso ai nostri occhi.

Molto spesso vediamo quello che vogliamo vedere, o meglio le necessità positive o negative che la nostra mente ha bisogno di riconoscere all’esterno.

Anche “crescere”, andare avanti nel nostro percorso, ci porta a vedere le cose con occhi diversi. Perché cambiano le nostre priorità, cambiano le nostre aspettative, cambiamo noi. Diventiamo, magari, più propensi a sopportare certi compromessi, diversamente non ne accettiamo altri.

Riflettere su quanto è importante il modo con cui percepiamo il mondo, può essere di aiuto per non rimanere limitati in visioni rigide e sempre uguali.

A volte la visione della vita può cambiare in un attimo, in relazione ad una forte esperienza, in altri casi certe visioni rimangono per sempre, negando la possibilità di vedere con altri occhi.

E se nulla capita per caso, allora vale la pena analizzare da che punto di vista percepiamo e sentiamo quell’esperienza, chiedendoci sempre se ci sono altri modi per percepire e vedere quella determinata esperienza.

Soffermarsi a riflettere se si è certi del proprio punto di vista, è fondamentale per avere la visione profonda e totale della cosa.

Dott.ssa Elisa Marcheselli

www.elisamarcheselli.it

#TeletruriaGiovani è un nuovo progetto coordinato da Teletruria, nato dalla volontà di dare voce ai giovani. Il team di #TeletruriaGiovani è formato esclusivamente da ragazzi under 40 non giornalisti che, per il gusto di scrivere e per la passione di condividere le loro esperienze, hanno deciso di curare delle rubriche tematiche. I ragazzi sono tutti volontari e scelgono in autonomia i temi su cui scrivere

Condividi l’articolo