Lilt Arezzo, bilancio di un anno per la prevenzione oncologica

La Lilt archivia un anno al servizio della prevenzione oncologica. Gli ultimi mesi sono stati intensi e ricchi di attività per la sezione provinciale della Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori che ha orientato il proprio impegno soprattutto verso un ampliamento delle collaborazioni con professionisti, strutture mediche e associazioni per rendere più incisiva la propria azione nei confronti della cittadinanza. L’obiettivo era infatti di creare una “rete della prevenzione” per sensibilizzare e informare verso quelle corrette pratiche quotidiane necessarie per favorire il benessere e per allontanare lo spettro della malattia. Tale dinamismo ha permesso di registrare un forte aumento dei tesserati rispetto agli anni passati, con la Lilt che è arrivata alla soglia dei trecentocinquanta soci che ne hanno sposato le finalità e che hanno potuto così godere di visite gratuite e tanti altri servizi.

Condividi l’articolo