La pittura di Clara Woods in Casentino

Arriva in Casentino la pittura della bambina che parla con l’arte, Clara Woods, nata dopo essere stata colpita da un ictus nel grembo materno; quel fatto le ha negato la possibilità di imparare a parlare, ma Clara ha trovato nella pittura un modo diverso di comunicare con gli altri. Oggi Clara Woods ha dodici anni, è una splendida ragazzina bionda, con tante sfide alle spalle e altre già in programma. La prossima, appunto, sarà in Alto Casentino: l’inaugurazione della sua quarta mostra di pittura che apre al pubblico sabato 11 agosto dalle 17 alla Limonaia del Palagio Fiorentino di Stia.

Condividi l’articolo