Il Tar del Lazio sul Salvabanche

Il Tar del Lazio ha scelto di non discutere la richiesta di sospensiva presentata dal Codacons contro il decreto del governo con cui sono state salvate di Banca Marche, Banca Etruria PEL.MI, CariFe e CariChieti. Secondo quanto riferito dall’agenzia Reuters, la seconda sezione del Tribunale, ha preferito non discutere la richiesta di sospensiva ma “di rinviare decisione in una udienza di merito a brevissimo fissata per il 18 aprile”.

Condividi l’articolo