Ruba corrente al vicino di casa, arrestato

SANSEPOLCRO (AREZZO), 29 DICEMBRE – Ruba per sei mesi corrente elettrica al vicino di casa, arrestato. I carabinieri hanno accertato che l’uomo, un 49enne di Sansepolcro (Arezzo) dal luglio scorso si era collegato abusivamente con il proprio contatore a quello del civino sul quale da mesi gravava il duplice consumo di energia. L’intervento dei tecnici enel è servito a scorpire l’inghippo a smascherare il 49enne che è stato arrestato per furto aggravato continuato.

Condividi l’articolo

Vedi anche: