“George, Gus e Bus”, cartone animato educativo a Cortona

Si terrà giovedì 30 maggio alle ore 17.00 presso il Centro S. Agostino a Cortona, la proiezione di “George, Gus e Bus” il cartone animato realizzato dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo Cortona 1 Scuola Bettarini Pancrazi di Camucia che hanno partecipato a Cartoon School, il percorso didattico realizzato da Avis Regionale Toscana, in collaborazione con l’Associazione Culturale Koete, Rotary 2071, Rotary Club Cortona, Avis Cortona.Frutto di una serie di incontri formativi e laboratoriali, “George, Gus e Bus” è un vero e proprio cartone animato realizzato dagli alunni delle classi 2° B e 2° C della secondaria di primo grado che, di volta in volta, hanno ricoperto il ruolo di sceneggiatore, disegnatore, musicista, doppiatore, rumorista o animatore, acquisendo in questo modo oggettive competenze e conoscenze di un linguaggio a loro così familiare come quello dell’animazione. Ma oltre ad essere espressione della loro creatività “George, Gus e Bus” è veicolo di importanti messaggi con valenza etico-sociale: la presenza di Rotary e Avis ha infatti permesso di sviluppare i temi legati alla donazione e alla collaborazione.”George, Gus e Bus” è la storia di tre uccellini che devono imparare a volare. George, il più piccolo, ha molta paura e, nel tentativo di spiccare il volo, si spezza un’ala. I suoi fratellini Gus e Bus lo prendono in giro e così, desolato e umiliato, decide di allontanarsi dal nido: nel suo viaggio incontrerà alcune insidie ma anche nuovi amici che gli insegneranno a volare. La nostalgia di casa però si farà presto sentire e George decide di tornare al suo nido dove i fratelli, ormai diventati grandi, se la passano male. La loro spavalderia e prepotenza non li ha aiutati a far bene nella vita. Il nostro piccolo eroe deciderà di aiutarli in questo momento di crisi?

Condividi l’articolo

Vedi anche: