24enne muore investita

Sono in corso indagini per chiarire l’esatta dinamica dell’incidente costato la vita alla 24enne rumena Andrea Bianca Adam. La giovane si trovava all’altezza di un locale lungo la strada regionale 327 quando è stata travolta da un’auto, condotta da un 49enne della zona. L’incidente è accaduto a Foiano della Chiana (Arezzo) in località Renzino. La giovane, arrivata nell’aretino circa un anno fa, pare che lavorasse in un bar ma domenica sera non sarebbe stata di turno. L’auto procedeva in direzione Arezzo mentre la giovane camminava sul ciglio della strada in direzione opposta.  E’ stato proprio il 49enne a soccorrerla e a chiamare il 118. In pochissimi minuti gli operatori dell’emergenza urgenza erano sul posto, ma per Andrea Bianca non c’era più nulla da fare. Le indagini sono condotte dai carabinieri di Foiano della Chiana che, nella notte, hanno sottoposto il guidatore ai test per valutare l’uso di alcol o sostanza stupefacenti, l’uomo è risultato sobrio e lucido. Stando a quanto raccontato, si sarebbe accordo della presenza della ragazza solo nel momento del drammatico impatto.  Il corpo della giovane è stato trasferito all’ospedale San Donato di Arezzo, a disposizione dell’autorità giudiziaria. In seguito alla segnalazione dei militari dell’Arma, la pm Angela Masiello ha aperto un fascicolo sulla morte della giovane barista.

Condividi l’articolo