Rimane incastrato con le gambe nell’ecocompattatore

imane incastrato nel compattatore durante la raccolta dei rifiuti, operaio 50enne liverato dai vigili del fuoco e trasportato in codice rosso all’ospedale di Arezzo. E’ accaduto intorno alle 8 in via Malpighi alla periferia di Arezzo. Con il camion compattatore stava portando avanti la raccolta quando si pè accorto che lo sportello non si chiudeva forse per qualcosa incastrato. Durante la verifica l’uomo è scivolato riportando un trauma all’addome e al femore. Sul posto sono arrivate un’ambulanza e un’automedica del 118, i vigili del fuoco, la polizia di Stato e la polizia locale nonche gli ispettori del lavoro. Una volta liberato il 50enne è stato trasportato al San Donato. La strada, che si trova nei pressi di una scuola, è stata chiusa per permettere agli esperti i rilievi sul camion e verificare cosa sia realmente accaduto.

Condividi l’articolo

Vedi anche: