Occhio alle truffe, falsi pompieri chiedono denaro

L’associazione vigili del fuoco di Arezzo informa che alcuni soggetti spacciandosi per appartenenti all’associazione telefonano a negozi o a semplici cittadini richiedendo contributi in denaro. L’Associazione è assolutamente estranea e mette in guardia I cittadini che si tratta di una vera truffa, di non elargire denaro e di sporgere denuncia alle autorità.

Condividi l’articolo