Territorio e prevenzione incendi lungo le linee ferroviarie

I proprietari prossimi alla ferrovia durante la stagione estiva dovranno tenere sgombri i loro terreni da covoni di grano, erbe secche e ogni materia combustibile fino a 20 metri dal confine ferroviario. I proprietari e affittuari di terreni coltivati a cereali, incolti, boschivi o adibiti a pascolo dovranno circoscrivere il fondo con una striscia di terreno larga non meno di quattro metri e tenerla sgombra da qualsiasi materia infiammabile.

 

 

Condividi l’articolo