Valtiberina, danni per la grandine

Valtiberina, pesanti danni alle coltivazioni tra Anghiari e Sansepolcro. “Il temporale che si è abbattutosabato scorso intorno alle 19 sulla zona ha provocato ingenti danni alle aziende agricole del territorio in virtù dei chicchi di grandine grandi più di un’albicocca, mescolati alla pioggia con una virulenza ancora maggiore poiché accentuata dal vento. La grandine ha procurato danni alle serre, steso coltivazioni di mais, verdure allagate e in qualche caso sradicate da terra con un danno economico pari al 50% sul totale della produzione. Nel caso di un’azienda della zona che produce tabacco il danno è pari al 100%. “Drammatico il conto dei danni nelle campagne dopo una pazza primavera segnata prima da una forte siccità – si legge nella nota di Coldiretti – e poi da un eccesso di precipitazioni anche violente che hanno ritardato le semine e tagliato i raccolti”. 

Condividi l’articolo