Sanità, nasce il distretto Casentino-valtiberina

L’assessore regionale alla sanità Stefania Saccardi ha rotto gli indugi e ha annunciato in Giunta la decisione di unificare il distretto sanitario tra Casentino e Valtiberina. Arezzo resta autonoma. La decisione ha già scatenato le prime reazioni nelle zone interessate dal provvedimento. Il sindaco di Bibbiena Bernardini grida la sua indignazione e chiama alla mobilitazione tutta la vallata, mentre il sindaco di Sansepolcro Cornioli ha annunciato un immediato ricorso al Tar.

Condividi l’articolo