GIORNATA OLIMPICA: l’importanza dello sport

Venerdì 7 dicembre, si celebra ad Arezzo la Giornata Olimpica. Tanti riconoscimenti individuali e di squadra. A premiare atleti, tecnici e dirigenti amministrazioni e scuole, ci sarà il delegato Coni Arezzo il Dott. Giorgio Cerbai e il Presidente Regionale Salvatore Sanzo. Il terzo ente di accompagnamento nello sviluppo dell’uomo, dopo la famiglia e la scuola, è lo sport.

I bambini che praticano regolarmente attività fisica o sport hanno maggior fiducia maggior autostima verso se stessi. Lo sport aiuta anche ad eliminare ogni forma di stress o malumore. I bambini durante lo sport riescono a raggiungere una spensieratezza la quale dovrebbe essere un importante fattore per questa tenera età. Tutto ciò riguarda anche gli adolescenti, sebbene in tal caso lo sport sia più influente, per via di un aspetto legato alla forma fisica e connesso anche a problematiche sociali. Un ruolo indispensabile nell’educazione mediante lo sport è rivestito dall’allenatore/educatore, il quale si trova a gestire molti ruoli nello stesso tempo: istruttore, insegnante, modello, animatore; per cui in primo piano vi sono gli obiettivi educativi della ricerca della propria autostima e di una corretta disciplina nel seguire qualsiasi forma di regola che contraddistingue lo sport. Un altro fulcro basilare in ambito educativo è il “fair-play” ossia “gioco reale” che insegna a rispettare le regole ad essere onesti con sé stessi e con gli altri, aiuta a saper perdere e a considerare la sconfitta come una sorta di insegnamento prezioso e a imparare a tollerare la frustrazione.

 Lo sport ha anche un importante collegamento con la scuola, ed agisce da fattore di benessere per il corpo e per la mente degli studenti, è appurato che l’attività fisica aumenta la capacità di concentrazione e il livello di attenzione. Un’altra funzione cardine è costituita dall’attività fisica svolta a scuola la quale è oggetto di sfogo e divertimento per gli alunni che sono nelle altre ore della giornata sottoposti a lunghe fasi di concentrazione mentale. 

Qualsiasi tipo di sport è un esercizio fondamentale per l’uomo, di tutte le età, dai più giovani ai più anziani; ha una grande importanza morale perché contribuisce allo sviluppo etico, perché arricchisce e in alcuni casi corregge la nostra personalità. È un momento di socialità, ci fa apprezzare lo stare insieme agli altri, condividere emozioni e affrontare insicurezze e paure.

Dott.ssa Elia Marcheselli

www.elisamarcheselli.it

#TeletruriaGiovani è un nuovo progetto coordinato da Teletruria, nato dalla volontà di dare voce ai giovani. Il team di #TeletruriaGiovani è formato esclusivamente da ragazzi under 40 non giornalisti che, per il gusto di scrivere e per la passione di condividere le loro esperienze, hanno deciso di curare delle rubriche tematiche. I ragazzi sono tutti volontari e scelgono in autonomia i temi su cui scrivere

Condividi l’articolo