Delitto del fiume, conferimento dell’incarico per le perizie su Piter Polverini

E’ previsto per domani il conferimento dell’incarico per le due perizie disposte dal Gup del Tribunale di Arezzo Piergiorgio Ponticelli su Piter Polverini, il 25enne accusato dell’omicidio volontario della 40enne Catia Dell’Omarino, il delitto avvenne a Sansepolcro nella notte tra l’undici e il dodici luglio scorsi, la donna fu trovata il giorno dopo da un passante con la testa fracassata. La decisione del Gup arrivò due settimane fa al termine del rito abbreviato durante il quale il pm Julia Maggiore aveva chiesto una condanna a 15 anni per il giovane. L’udienza è in calendario per domani in Tribunale ad Arezzo. La Procura ha optato per Liliana Dell’Osso, responsabile del servizio psichiatria dell’ospedale di Pisa e per Marco Di Paolo, primario di medicina legale a Pisa. Il l Gup ha invece nominato lo psichiatra Roberto Biagiotti e il medico legale Roberto Testi dell’Asl di Torino. Una volta conferito l’incarico saranno necessari 60 giorni per gli esiti. Poi sarà possibile procedere con un nuovo dibattimento (il pm potrebbe anche riformulare la richiesta) e quindi la sentenza che potrebbe arrivare a luglio,

Condividi l’articolo

Vedi anche: