Infermiera aggredita al Pronto Soccorso

Attini di paura al pronto soccorso del San Donato. Erano da poco passate le 17.30 quando un cittadino indiano, senza per altro i documenti, ha inziato a dare in escandescenza. L’uomo è entrato nel triage e ha preso l’infermiera di servizio allo sportello. Prima le ha sferrato calci e botte e poi l’ha sbattuta a terra. Provvidenziale l’intervento di un volontario del 118 che è riuscito a fermare l’uomo. Due carabinieri sono riusciti a immobilizzarlo e mettergli le manette. La donna ha riportato ferite guaribili in 10 giorni.

Condividi l’articolo

Vedi anche: