Torna il defibrillatore alla stazione di Arezzo

E’ tornato un defibrillatore alla stazione di Arezzo. Due mesi fa lo strumento messo a disposizione dagli operatori della zona (tassisti, baristi, commercianti, ecc) venne rubato nonostante le telecamere accese h24. La cosa suscitò profonda indignazione. A regalarlo a chi aveva promosso questa iniziativa, è stato il gesto liberale di un commerciante di Arezzo, amico del responsabile dei tassisti. 

Condividi l’articolo

Vedi anche: