Rubano macchinari in un cantiere, arrestati

Rubano macchinari per l’edilizia da un cantiere di Pontedera (Pisa), arrestati dalla polizia stradale di Arezzo. Si tratta di due romeni che, stando ai riscontri degli agenti, avevano rubato ruspe, escavatori, trapani e altro materiale nel cantiere e, dopo averlo caricato su due camion, lo stavano trasportando verso Roma. Una volta giunti a San Giovanni Valdarno  una pattuglia della polizia stradale ha notato uno dei due mezzi che procedeva a zig zag e lo hanno fermato procedendo a fermare anche il secondo camion. I due romeni sono stati arrestati per furto aggravato mentre la merce, del valore di 200mila euro, è stata restituita al legittimo proprietario.

Condividi l’articolo

Vedi anche: