Arezzo Wave, buona la prima

Dopo un avvio col botto con l’icona del reggae Max Romeo e la storica band dei Modena City Ramblers, c’è stata una serata all’insegna della internazionalità nella edizione del trentennale di Arezzo Wave che si concluderà domani sera a San Giustino Valdarno. La festa del trentennale porta in primo piano i Dubioza Kolektiv, il suo originale dei Musica Nida con Fausto Mesolella e i The Bluebeaters.

Condividi l’articolo