Ruba all’Oviesse con la moglie, arrestato

Questa mattina un 40enne e la moglie 30enne, entrambi di origine albanese, hanno rubato alcuni capi di abbigliamento dal negozio Ovs di piazza San Jacopo. Gli abiti avevano l’antitaccheggio e quando la coppia è passata dall’uscita è suonato l’allarme. Due commesse hanno tentato di bloccare i coniugi ed una è riuscita a raggiungere il 40enne, che ha reagito con violenza strattonando l’addetta del negozio, mentre la donna è scappata. Nel frattempo sono intervenuti sul posto due agenti della Polizia Municipale, che erano in servizio nella zona, ed hanno fermato l’uomo, che è stato portato al Comando e nei suoi confronti è scattato l’arresto per furto aggravato e rapina impropria. E’ stato lui a dire agli agenti che, al momento del furto, era insieme alla moglie. La donna, infatti, è stata rintracciata poco dopo nella loro abitazione ad Arezzo. Portata anche lei al Comando è stata denunciata.

Condividi l’articolo