Terremoto in Appennino, nessun danno ad Arezzo

Molta paura ma nessun danno, nella provincia di Arezzo, dopo la serie di scosse di terremoto che hanno colpito un’ampia zona dell’Appennino centrale, a cavallo fra le province di Rieti, Perugia, Ascoli Piceno e L’Aquila.

La situazione nel territorio è al momento sotto controllo e non ci sono state segnalazioni di danni a persone o cose.

Squadre dei vigili del fuoco sono partite alla volta delle zone colpite per portare i primi soccorsi.

Condividi l’articolo

Vedi anche: