La Ginnastica Petrarca apre la serie A1 con un bel settimo posto

Il campionato di serie A1 di ginnastica ritmica si è aperto con un buon settimo posto della Ginnastica Petrarca. La storica società ha gareggiato a Desio nella prima prova del massimo campionato italiano e, sfidando alcune delle più forte ginnaste del panorama internazionale, è riuscita a ribadire il valore della sua squadra composta prevalentemente da ragazze aretine cresciute nel settore giovanile. A rompere il ghiaccio è stata Anita Adreani del 2004 che, giovanissima ma già alla sua seconda stagione in A1, ha ben figurato nell’esercizio al corpo libero. Le migliori prestazioni hanno invece portato la firma di Maria Vilucchi e della bulgara Boryana Kaleyn che hanno ottenuto un quarto e un terzo posto rispettivamente alla palla e al nastro; a completare la squadra, infine, hanno contribuito Beatrice Fioravanti al cerchio, Asia Massetti alle clavette e Valeria Carnali alla fune.

Condividi l’articolo