Rissa a Saione: Totaro (Fdi) porta il caso in Parlamento

Il deputato di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale On. Achille Totaro, in accordo con i vertici aretini del partito, ha deciso di presentare una interrogazione parlamentare per denunciare il totale fallimento del meccanismo di accoglienza diffusa portato avanti dai governi di centrosinistra, che sta provocando la distruzione del tessuto connettivo della nostra Città e delle nostre comunità.L’On. Totaro porterà in Parlamento la voce di Arezzo, chiedendo un cambio netto delle politiche migratorie e di sicurezza del PD e dei suoi illegittimi governi, che stanno creando costi sociali pazzeschi e rendendo la nostra quotidianità sempre più insicura ed invivibile. Politiche che hanno trasformato anche Arezzo in una terra di nessuno, un territorio di conquista tra diverse etnie. Siamo arrivati persino ad accordare agli stranieri ciò che non è consentito agli italiani e questo far west ne è il risultato.Fratelli d’Italia – An combatte da sempre questo tipo di politiche, le cui conseguenze oggi sono sotto gli occhi di tutti, nella nostra quotidianità: Arezzo sta vivendo una emergenza senza precedenti, che non è preparata ad affrontare ed alla quale la politica deve dare una risposta decisa e concreta. Chiediamo con fermezza che gli organi preposti al controllo, lo facciano con sempre maggiore decisione e determinazione e, se necessario, anche maggiori poteri. Fenomeni di degrado come i recenti fatti di Saione non possono più essere giustificati, né umanamente, né politicamente. E’ finito il tempo delle chiacchiere! E’ necessario agire in tutti modi possibili per porre fine a questa anarchia. Una Destra di governo deve agire, dare risposte concrete ai cittadini e non aver paura di affrontare con forza problemi gravi come questi. E’ in gioco il presente ed il futuro del nostro Paese. Vietato tirarsi indietro.

Condividi l’articolo

Vedi anche: