Musulmani aretini solidali con la Francia

Erano poco più di 70 gli esponenti delle varie comunità musulmane di Arezzo che si sono radunate nel primo pomeriggio per esprimere solidarietà al popolo francese e rabbia contro la violenza dell’Isis che sta insanguinando l’Europa. I fatti di Parigi hanno lasciato il segno e le varie comunità stanno reagendo anche a chi sta soffiando sul fuoco. Nei giorni scorsi il titolo di un quotidiano nazionale ha creato sconcerto e stupore. Per primi erano stati i seguaci della comunità del Bangladesh a reagire. Oggi il sit in, che ha avuto il significato di rappresentare lo sdegno e la volontà di dialogare. Basta un gesto e questo è arrivato.

Condividi l’articolo