Servizio interforze ad Arezzo: i dati

servizio coordinato interforze

Ieri, mercoledì 21 ottobre 2015, dalle ore 14:30 alle 18, è stato effettuato un servizio straordinario di prevenzione generale  in Piazza Guido Monaco e Campo di Marte. L’attività, avente carattere interforze, ha visto la partecipazione dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato e della Polizia Municipale.

Per la Polizia di Stato:

 è stato impiegato il seguente personale:
quattro pattuglie dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Arezzo,

i dati possono essere coì sintetizzati:

n.25 soggetti identificati nella piazza Guido Monaco e in Campo di Marte, tra cui alcuni di essi sono stati accompagnati in Questura per ulteriori accertamenti; tra essi giova citare l’accompagnamento di K.M., trentenne tunisino, irregolare sul territorio, annoverante numerosi precedenti in tema di stupefacenti e colpito dall’obbligo di presentazione alla p.g. , tradotto in Questura dopo il tentativo dello stesso di eludere i controlli:

n.1 segnalazione ex art. 75 d.p.r. 309/90 nei confronti di un cittadino italiano, trovato in possesso di una dose di eroina confezionata e pronta per essere iniettata;

n.1 denuncia all’ A.G. ai sensi dell’art. 73 d.p.r. e sequestro di 24 grammi di hashish nei confronti di cittadino senegalese regolare sul territorio (controllo effettuato dalla Volante nel parco di Via L.Leoni)
n.1 sequestro a carico di ignoti di 3,80 grammi di hashish (controllo effettuato dalla Volante nel parco di Via L.Leoni).

Per l’Arma dei Carabinieri:

Le forze impiegate erano: 10 militari appartenenti all’Aliquota Radiomobile ed alle Stazioni di Arezzo, Rigutino e Palazzo del Pero. E’ intervenuto anche il personale del N.A.S. (Nuclei Antisofisticazioni e Sanità dell’Arma di Firenze) ed il N.I.L. ( Nucleo Ispettorato del Lavoro dell’Arma di Arezzo).
Sono stati identificati 31 soggetti tra piazza Guido Monaco e Campo di Marte, di essi 3 sono stati portati in caserma per effettuare il fotosegnalamento ai fini dell’identificazione in quanto sprovvisti di documento di riconoscimento. Sono stati infine denunciati per ingresso e soggiorno illegale nel territorio nazionale.

E’ stato segnalato un cittadino tunisino ex art. 75 d.p.r. 309/90 poiché trovato in possesso di una dose di eroina confezionata e pronta per essere iniettata;

Il personale del N.I.L. e N.A.S ha effettuato le seguenti sanzioni ai locali controllati per:
Insufficienti requisiti igienici;
Installazione impianti videosorveglianza senza autorizzazioni;
Mancata attivazione procedure autocontrollo haccp;
Segnalazione di non conformita’ alla u.s.l. competente;
Sanzione amministrativa per aver impiegato un lavoratore risultato senza regolare assunzione (lavoro in nero);
Per un totale di euro 5.500 di sanzioni amministrative.

Per la Polizia Municipale:

n.11 soggetti identificati nella piazza Guido Monaco e in Campo di Marte;

n. 2 verbali al codice della strada.

 

Comunicato stampa

Condividi l’articolo

Vedi anche: