Mercato Arezzo: parte Corradi e arriva Lulli

Esce Corradi, entra Lulli. L’Arezzo ha ufficializzato stamani due operazioni di mercato che erano state preparate da qualche giorno. Una sorta di staffetta a centrocampo per mister Pavanel, che deve preparare la trasferta di Pistoia in mezzo al via vai del mercato. Mattia Corradi (’90) lascia quindi i colori amaranto dopo un anno e mezzo in cui ha collezionato globalmente 54 presenze e 3 gol, conquistandosi un posto da titolare con le gestioni Sottili, Bellucci e Pavanel, che lo aveva impiegato in più ruoli. Su di lui c’è l’interesse di molti club: dalla Viterbese al Pisa, dal Piacenza allo stesso Pordenone. Anche Corradi, come Disanto e Rinaldi, ha risolto consensualmente il contratto che lo legava all’Arezzo. Il giocatore era vincolato fino al 2019.Trovano così conferma le parole del dg Franco Zavaglia, che lunedì a Block Notes aveva anticipato la possibilità che altri giocatori, dopo Rinaldi, potessero rescindere. Nella lista ci sarebbe pure Fabio Foglia (’89), per il quale però sembra sfumata la pista Samb, dove il mercato in entrata ruoterà soprattutto intorno agli under.Verso la conferma e il prolungamento di contratto il vice capitano Sabatino (’88), in scadenza a giugno.Per quanto riguarda gli acquisti, in amaranto arriva con la formula del prestito Luca Lulli (’91), mezz’ala proveniente da Pordenone dove finora aveva messo insieme 16 presenze e un gol. In carriera ha giocato sempre in serie C con le maglie di Gavorrano, Como, Paganese, Teramo, Catania, Savona e Samb. Il giocatore sosterrà oggi il primo allenamento con i nuovi compagni.

Condividi l’articolo