Cinque giovani iniziano l’anno di servizio civile alle Acli

Cinque giovani aretini hanno iniziato il loro anno di servizio civile all’interno delle Acli provinciali. L’obiettivo dell’associazione era di far muovere i primi passi nel mondo del lavoro a chi ha tra i 18 e i 28 anni, strutturando progetti orientati verso ambiti operativi diversificati per assecondare le passioni e le prospettive dei singoli ragazzi: dall’assistenza alla famiglia, dai servizi agli anziani alla legalità, dalla scuola all’immigrazione. I civilisti vivranno nelle Acli un percorso di crescita e di formazione della durata di un anno fino al novembre 2018 e saranno seguiti da uno o più professionisti che, in qualità di tutor, ne sosterranno la formazione e l’operatività. I vari progetti attivati sono coordinati da Marta Mazzi, Andrea Gallorini e Roberta Pacini che nei giorni scorsi hanno accompagnato i giovani alla conoscenza dell’universo e delle finalità che animano l’attività delle Acli al servizio del territorio.

Condividi l’articolo