Sequestro droga in A1, due arresti

Ancora un’operazione antidroga compiuta dagli agenti della Polizia stradale di Battifolle. In carcere, due persone, zio e nipote, provenienti dall’Albania; sedici chili la quantità di droga sequestrata.
I due sono stati fermati mentre viaggiavano in autostrada tra i caselli di Arezzo e Monte San Savino.
L’uomo alla guida, lo zio, lavora per una ditta di soccorso stradale. Per questo motivo era conosciuto ed era convinto che, incrociando i poliziotti, avrebbe potuto farla franca. Alla vista degli agenti, ha iniziato a sbracciarsi per farsi riconoscere, ma gli agenti sono rimasti insospettiti e lo hanno fermato e perquisito.
Nel bagagliaio dei veicolo hanno scoperto 15 involucri di cellophane contenenti marijuana. Sul mercato avrebbe fruttato 160mila euro. Zio e nipote sono stati quindi arrestati e portati nel carcere di Arezzo. Auto e droga sono state sequestrate.

Condividi l’articolo

Vedi anche: