Pioggia nella notte, danni e allagamenti

Crolla ponte sul torrente Gavardello in via del Neschieto ad Arezzo, cinque famiglie isolate. Il ponte non ha retto all’impatto con la piena e intorno alle 8 è sprofondato nelle acque vorticose. Sul posto sono intervenuti immediatamente i vigili del fuoco e la polizia municipale che hanno chiuso il tratto di strada interessata. Il comune di Arezzo ha preparato un’ordinanza per espropriare provvisoriamente un terreno privato e allestire una viabilità alternativa per le cinque famiglie isolate. In città situazione molto critica nella zona dei Capuccini dove gran parte degli scantinati ma anche delle abitazioni a pian terreno sono state invase dall’acqua. Qui sono al lavoro squadre della protezione civile per lo svuotamento. Strade ancora chiuse lungo viale Santa Margherita e sottopassi solo in parte riaperti. Allagamenti nelle frazioni di Antria e Tregozzano. Nel centro storico si è staccata  una pietra dallo stemma mediceo nel transetto di collegamento tra il palazzo di Fraternita e il palazzo delle Logge in piazza Grande che fortuntamente non ha ferito alcun passante. In città sono al lavoro diverse squadre di vigili del fuoco e protezione civile coadiuvate dalla polizia municipale. Il sindaco Alessandro Ghinelli, impegnato in verifiche sismiche nelle Marche è rientrato d’urgenza e sta lavorando con la giunta per far partire interventi immediati finalizzati a far tornare la situazione alla normalità e fare la conta dei danni.

Condividi l’articolo

Vedi anche: