Voto simbolico, ballottaggio anche per stranieri

Sarebbe terminata al ballottaggio anche l’elezione del sindaco tra i cittadini stranieri che vivono, lavorano e pagano le tasse in Italia da almeno cinque anni. Questo infatti l’esito dello spoglio delle schede che sono state votate il 31 maggio da 383 cittadini stranieri, residenti nel Comune di Arezzo ma che non hanno la cittadinanza italiana o di un altro paese dell’Unione Europea.  Il seggio elettorale, collocato in piazza San Jacopo, ha avuto un afflusso complessivo di 427 elettori, parte dei quali residenti nel territorio provinciale ma non nel Comune di Arezzo, il cui voto è stato comunque raccolto a titolo simbolico.

Condividi l’articolo