Nuovo attacco della banda dei writers

Non si ferma la guerra tra writers e Comune di Arezzo. Ad appena poche ore dalla imbiancatura del sottopasso che unisce il Parco Giotto a Via Crispi, si registra un affondo che assume un significato particolare visto che è in atto una indagine della polizia municipale che ha portato alla denuncia di quattro ragazzi aretini che hanno imbrattato la città con le lore opere. La scritta che è comparsa assume un vero gesto di sfida alle istituzioni. Chi ha agito lo ha fatto con grande temerarietà visto che la zona è monitorata dalle telecamere.

Condividi l’articolo