Fine settimana da dimenticare per il Bsc Arezzo

Fine settimana da dimenticare per il Bsc Arezzo, che rimedia una doppia sconfitta e perde così il comando della classifica in ben due campionati. La prima squadra di baseball era impegnata nell’intergirone di serie C, la fase stagionale che sta vedendo opposte tutte le formazioni dei due gironi toscani, ed ha disputato un vero e proprio big match. Il Bsc Arezzo, capolista del proprio girone, ha infatti fatto visita ai Lancers di Lastra a Signa, primi nell’altro girone, ma è tornato da questa trasferta con una sconfitta per 9-3 che l’ha fatto scendere al secondo posto. In una partita brutta e sfortunata, i lanciatori Claudio Marinelli e Didier Natalizi non sono riusciti a frenare i battitori dei fiorentini che, con lo scorrere delle riprese, hanno aumentato sempre più il loro vantaggio; l’attacco aretino, al contrario, non è riuscito ad essere altrettanto incisivo e a finalizzare le occasioni create. Da segnalare c’è solo una battuta da tre basi di Paul Victor Mata. Gli uomini di Adolfo Borrell hanno ora l’occasione di dimenticare immediatamente questa sconfitta perché martedì 2 giugno torneranno in campo nei sedicesimi di Coppa Italia contro il Grosseto, mentre domenica prossima ospiteranno il Massa Carrara sul terreno amico dell’Estra BallPark. La domenica è stata negativa anche per il vivaio, con i “Ragazzi” di Pierangelo Omarini che, dopo otto vittorie consecutive, hanno perso la loro prima partita stagionale. La squadra era al comando della classifica insieme al Grosseto1 e, proprio contro i maremmani, ha rimediato una sconfitta per 9-0 con cui ha lasciato il proprio primato.

A festeggiare sono stati solo gli atleti della squadra di softball amatoriale, ex giocatori ed ex giocatrici che mantengono viva la loro passione per lo sport giocando nel Team Old Pitch Arezzo. La squadra ha debuttato nel campionato LAC – Lega Amatoriale CentroItalia e, nelle prime due giornate a Roma e a Spoleto, ha ottenuto due vittorie e due sconfitte. Entrambi i successi sono arrivati contro le capitoline Volpi Rosse, con gli aretini che si sono imposti per 13-0 e 9-4; troppo forti, invece, sono risultati i Los Leones di Spoleto, una formazione esclusivamente maschile e composta da dominicani che ha superato l’Arezzo per 16-5 e 13-2. Particolarmente positive sono risultate le prove delle lanciatrici schierate, con Sandra Borrini, Rita Pompei e Gianna Tecchi che hanno ben fronteggiato gli avversari; in attacco, invece, si sono distinti Michele Giommoni, autore di numerosi fuoricampo, Andrea Bennati e Claudio Ferrini. Domenica 7 giugno è in programma l’ultimo turno della prima fase del LAC, con la terza tappa di Arezzo: i padroni di casa sono comunque pronti a festeggiare il buon esito del loro primo campionato.

 

Condividi l’articolo

Vedi anche: