Antiquario aretino denunciato

E’ stato restituito dai carabinieri del nucleo tutela del patrimonio culturale di Monza un reliquiario contenente la reliquia del Beato Marco da Montegallo rubato nel 2013 nella chiesa di S. Bernardino in Fonditore di Montegallo nell’ascolano. Il reliquiario era giunto a Milano proveniente da un antiquario della provincia di Arezzo. L’attività  investigativa, coordinata da Arezzo, si è conclusa con la denuncia della commerciante d’arte aretino a carico della quale è stato ipotizzato il reato di ricettazione.

Condividi l’articolo