Stato di agitazione alla Pavimental

“Abbiamo dichiarato lo stato di agitazione permanente dei lavoratori e chiederemo un incontro urgente al Prefetto di Arezzo per informarla sulla gravità della situazione Pavimental”. Antonella Pagliantini e Gilberto Pittarello, segretari provinciali Fillea Cgil e Filca Cisl, annunciano in una nota la reazione sindacale alla decisione della Pavimental, azienda specializzata in asfaltature, di avviare le procedure di licenziamento per 209 addetti. Dai sindacati la richiesta al Governo, di sbloccare subito la possibilità per Pavimental di proseguire con i lavori di manutenzione per garantire la sicurezza della rete autostradale e la qualità del servizio agli utenti. “In questo modo – si legge in una nota – si potrà consentire anche a Pavimental il superamento della fase di crisi transitoria e garantire un futuro ai suoi lavoratori nel mercato nazionale e internazionale delle costruzioni”.

Condividi l’articolo

Vedi anche: