Presentato il premio giornalistico “Estra per lo sport”

“Lo sport responsabile: progetti, idee e comunicazione per uno sport davvero sociale” è questo il tema del convegno che oggi a Palazzo Vecchio ha riunito in una tavola rotonda esperti provenienti dal mondo istituzionale, sociale, sportivo e manageriale.  L’incontro è stato anche l’occasione per presentare la II Edizione del premio “Estra per lo Sport: raccontare le buone notizie” promosso da Estra S.p.A, multiutility a partecipazione pubblica per valorizzare l’attività giornalistica impegnata a dare voce allo sport come agenzia educativa. Ad aprire il programma della mattinata è stato Andrea Vannucci, Assessore allo Sport di Firenze. Poi sono seguiti gli interventi di Francesco Macrì, Presidente ESTRA SpA, Mario Cognini, Presidente ACF FIORENTINA, Renzo Ulivieri, Presidente Associazione Italiana Allenatori Calcio e Wanny Di Filippo, Patron Azzurra Volley. Il presidente di Estra, Francesco Macrì, ha stigmatizzato il coinvolgimento di Estra nell’iniziativa: “Estra ha un rapporto speciale con lo sport: la nostra attenzione è rivolta a vicende che trasferiscono valori e contenuti, non solo risultati agonistici fine a se stessi. La responsabilità sociale è la nostra caratteristica distintiva unica rispetto a tutte le altre compagnie energetiche. Questo è il modello in cui crediamo ed il Premio Estra dopo il grande successo dello scorso anno, ne è la dimostrazione, con le sue storie di coraggio, socialità ed integrazione”.

Condividi l’articolo

Vedi anche: