Violenza sessuale su minorenne, condannato a cinque anni e sei mesi

Condannato a cinque anni e sei mesi per violenza sessuale su una ragazzina di 15 anni. La vicenda risale al 2016 ma si è conclusa in Tribunale ad Arezzo nel pomeriggio di oggi davanti al collegio composto dai giudici Soldini e Grignani e presieduto da Gianni Fruganti. L’uomo, un 65enne residente nell’aretino  stando a quanto riferito dalla minore in incidente probatorio, vicino di casa della famiglia avrebbe avvicinato la ragazzina per poi compiere atti sessuali sulla stessa. La 15enne ha raccontato tutto ai genitori che hanno contattato la Squadra Mobile. Gli agenti hanno dato il via alle indagini coordinate dal pm Marco Dioni, sentito la vittima della violenza in incidente probatorio fino ad arrivare al rinvio a giudizio e al processo che si è concluso oggi. Il collegio ha sostanzialmente confermato le richieste del pm Marco Dioni che aveva chiesto sei anni condannandolo a cinque anni e sei mesi.

Condividi l’articolo