L’Arezzo Karate 1979 coglie cinque bronzi all’Open di San Marino

Cinque medaglie internazionali aprono il nuovo anno di gare dell’Arezzo Karate 1979. La società guidata dal maestro Alessandro Balestrini ha rotto il ghiaccio all’Open di San Marino che, dai bambini ai Master, ha visto sfidarsi oltre quattrocento atleti di settantuno squadre italiane ed europee. In questo importante scenario, l’Arezzo Karate 1979 è riuscito a ben figurare cogliendo cinque bronzi con i suoi quattro ragazzi che hanno affrontato la trasferta. Un contributo importante è merito di Marco Pastorini del 1999 che è riuscito a salire per due volte sul podio nelle categorie Senior e Under21. Archiviata questa gara, l’Arezzo Karate 1979 è già pronto a lanciare l’assalto alla Coppa Italia: sabato 17 e domenica 18 novembre, la società combatterà a Lido di Ostia con Pastorini nell’Under21 e con Roberto Paglicci nei Master.

Condividi l’articolo