Delitto Katia, tocca alla genetista

Tocca alla genetista risolvere gli ultimi misteri del delitto del ponte. Isabella Spinetti, la specialista dell’Università di Pisa che aveva isolato il Dna, allora di Ignoto 1, sul corpo martoriato di Katia Dell’Omarino, lunedi prenderà l’incarico dalla Procura aretina,  per l’accertamento tecnico irripetibile, una sorta di  passaggio definitivo, proprio degli incidenti probatori. 

Condividi l’articolo